A chi rivolgersi

  • Impiegato referente istruttoria
    Grazia Ilena
    Telefono: 0516951978
    E-mail: info@solaris.srl
    Profilo: impiegato
  • Responsabile del Procedimento
    Manca Elisabetta
    Telefono: 0516951978
    E-mail: info@solaris.srl
    Profilo: Responsabile

Descrizione

Richiesta di accesso alla graduatoria per assegnazione di un appartamento protetto a canone sociale di proprietà del Comune di Castel San Pietro Terme.

Modalità

Per ottenere l’assegnazione è necessario partecipare al bando pubblico quadriennale aperto ad aggiornamenti semestrali e rivolto a tutti i cittadini residenti nel Comune di Castel San Pietro Terme in possesso dei requisiti di accesso indicati nel bando e nel Regolamento comunale. In particolare tale tipologia di alloggi è rivolta ad anziani che abbiano compiuto 70 anni o che abbiamo un’invalidità superiore al 74% con quadro assistenziale e sanitario assimilabile all’età senile attestato dalle autorità competenti in materia; nel nucleo non devono essere presenti soggetti in condizione lavorativa. La domanda dovrà essere presentata allo Sportello Unico Utenti compilando l’apposito modulo ed allegando in copia tutta la documentazione necessaria.

Al termine del quadriennio, in caso di interesse, dovrà essere presentata una nuova domanda.

L’assegnazione degli alloggi che si rendono disponibili avviene durante tutto l’anno seguendo l’ordine della graduatoria vigente.

La rinuncia ad un alloggio adeguato al nucleo richiedente comporta l’esclusione automatica dalla Graduatoria, se non motivata da gravi e documentati motivi da valutarsi da parte della Commissione, e l’impossibilità a ripresentare domanda per un periodo di due anni. La graduatoria è aggiornata ogni sei mesi. Il canone di locazione è calcolato annualmente in base alla situazione economica del nucleo assegnatario.

Cosa occorre

I requisiti di accesso sono riportati nel modulo di domanda che deve essere sottoscritto in presenza del funzionario ovvero corredato da documento di identità valido del richiedente in caso di domanda trasmessa a mezzo terzi o tramite il servizio postale, o a mezzo fax, mail.

DOCUMENTAZIONE RICHIESTA (da allegare in copia al modulo di domanda a cura del richiedente):

  • Attestazione ISE/ISEE in corso di validità il cui valore ISE non sia superiore a € 34.308,60, ISEE non sia superiore ad € 17.154,30 ed il patrimonio mobiliare ad € 35.000,00.
  • IN CASO DI SEPARAZIONE copia dell’omologa di separazione consensuale ovvero copia della sentenza di separazione giudiziale passata in giudicato
  • SE CITTADINO STRANIERO EXTRACOMUNITARIO, permesso di soggiorno per soggiornanti di lungo periodo
  • IN CASO DI INVALIDITA’, copia del certificato di invalidità o di riconoscimento dello stato di handicap (per adulti) superiore al 66%, o certificazione di non autosufficienza attestata da competenti Commissioni. Copia del riconoscimento stato di handicap, ex L. 104/1992.
  • IN CASO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE E/O TELESOCCORSO documentazione attestante l’effettiva attivazione del/i servizio/i;
  • IN CASO DI PRESENZA DI BARRIERE ARCHITETTONICA, relazione sottoscritta da tecnico abilitato, in conformità alle disposizioni specifiche previste dalla L. 13/89 e dal DM 236/89 e ss.mm.ii. riguardanti l’accessibilità degli spazi esterni (ed eventuali parti comuni) e la visibilità degli alloggi con allegata certificazione medica attestante compromissione autonomia motoria di uno dei componenti il nucleo richiedente.
  • IN CASO DI ALLOGGIO INIDONEO, copia del certificato rilasciato dall’AUSL che attesti l’antigienicità

In occasione degli aggiornamenti semestrali il richiedente è tenuto a presentare documentazione aggiornata, compresa attestazione ISE/ISEE in corso di validità a pena di esclusione dalla graduatoria per impossibilità ad attribuire il punteggio.

Per informazioni

Per informazioni contattare lo Sportello Unico Utenti e/o consultare la graduatoria pubblicata sul sito della società e all’Albo del Comune. Per questione di privacy nella graduatoria non sono riportati i nominativi ma solo il n. di protocollo dell’istanza presentata e la data di presentazione. In caso di integrazione il n. di riferimento rimane quello dell’istanza iniziale.

In caso di proposta di assegnazione l’ufficio assegnazioni contatterà telefonicamente il richiedente ai fini della verifica dei requisiti e per concordare data e ora del sopralluogo.

Note

A conclusione del quadriennio di validità del bando tutte le domande in graduatoria verranno archiviati. Coloro che saranno ancora interessati potranno ripresentare domanda, in caso di possesso dei requisiti di accesso.

Normativa del procedimento

  • Legge Regione Emilia-Romagna 8 agosto 2001, n. 24 e ss.mm.ii. disciplina generale dell'intervento pubblico nel settore abitativo
    Pdf
  • Regolamento Unico alloggi ERP approvato con deliberazione di CC n. 126/2012 e modificato con deliberazione di CC n. 132/2015 Comune di Castel San Pietro Terme
    Pdf
  • Regolamento per l'assegnazione appartamenti protetti comunali del Comune di Castel San Pietro Terme approvato con deliberazione di CC n. 32 del 31/03/2015
    Pdf
  • Bando qudriennale prot. 2927 del 31/07/2015
    Pdf

Moduli del procedimento

  • Domanda Alloggi Protetti
    Pdf
  • Rinuncia graduatoria assegnazione alloggi
    Pdf

Allegati al procedimento